Per richiedere un servizio: 
 0743 260720     3270994263

Come diventare volontario?

Per fare il volontario in Croce Verde bastano pochi requisiti, alla portata di tutti:

  • Il più importante è la voglia di dedicare un po' del proprio tempo agli altri, in cambio di uno sguardo, di un sorriso di riconoscenza, della consapevolezza di essere di aiuto agli altri
  • La capacità di vivere insieme nel rispetto delle regole è indispensabile per garantire la migliore riuscita del servizio
  • Senso di responsabilità: il rispetto dei turni di servizio richiede un impegno serio e costante ed è alla base dell'attività dei volontari in Croce Verde
  • Disponibilità ad affrontare il periodo di formazione, passo necessario per garantire qualità e professionalità nel servizio

Dopo aver compilato ed inviato la richieste di inserimento sarete contattati dalla Segreteria della Croce Verde nel minor tempo possibile.

 

Quali documenti servono?

  • Domanda di iscrizione
  • Fotocopia codice fiscale
  • Fotocopia carta d'identità
  • Due foto formato tessera
  • Fotocopia eventuale patente di guida posseduta
  • Fotocopia eventuali titoli sanitari posseduti
  • Fotocopia eventuali attestazioni di corsi per soccorritori frequentati

 

Soccorritore

Il soccorritore volontario non è un super-eroe, ma è una persona come tutte noi, dotata di grande forza di spirito, serietà e voglia di impegnarsi per fare la differenza.

Questa tipologia di volontariato è aperta a tutte le persone che sentono il desiderio di dedicare parte del loro tempo all'attività di soccorso. Si tratta di un'attività intensa quanto bella, impegnativa quanto gratificante, a volte dura, ma dal valore incommensurabile. Il soccorritore volontario è una persona dall'animo altruista e nobile, pronta a mettersi in gioco, anche in situazioni difficili, per il bene del prossimo e della comunità.

Essere soccorritore significa anche avere un punto di vista nuovo sulla realtà che ci circonda e sulle persone attorno a noi. Il nostro mondo è complesso, e proprio per questo è ancora più importante che ci siano persone disposte a fare del bene in modo spontaneo e gratuito.

Per diventare soccorritore volontario bisogna frequentare il corso previsto a cui si aggiungono alcune ore di servizio in affiancamento.

Nessun lavoro preclude l'attività di volontariato.